Tra le ricette autunnali light possiamo davvero sbizzarrirci in cucina con ortaggi e verdure di stagione! Una ricetta per un primo piatto leggero non deve rinunciare per forza al sapore, è il caso della vellulata di zucchine, la ricetta che andiamo a vedere oggi, per un primo sfizioso e poco calorico.

Le vellutate di verdure sono una soluzione veloce, che sposa gusto e leggerezza, perfetta in ogni stagione e anche durante le giornate più fredde. Per una cena, un primo piatto da servire in tavola anche se abbiamo ospiti, da alternare magari ad una seconda portata più sostanziosa. Perfetta da abbinare ad una pioggia di croccanti crostini, la nostra vellutata di zucchine ha un tocco di sapore in più dato dai pistacchi.

La vellutata di zucchine e pistacchi oltre ad essere un primo piatto di veloce realizzazione, leggero e adatto in mille occasioni, è anche un’iniezione di vitamine, grazie alla ricchezza nutritiva delle zucchine, ortaggio povero per eccellenza, facilmente reperibile in ogni stagione.

L’idea in più:

Servi la vellutata di zucchine e pistacchi in una bella fondina da portata,  adagiata su un letto di fonduta di parmigiano, aggiungi i crostini e spolvera il tutto con una grattugiata di noce moscata, una marcia in più per un sapore ancora più grintoso.

 

Vellutata zucchine e pistacchi: ricette di verdure

La vellutata zucchine e pistacchi è un piatto elegante, originale e ricco di gusto. Si può servire in mille occasioni, come inizio pasto leggero e sfizioso. Una zuppa che potrete servire fredda o tiepida a seconda della stagione e tutti gli ospiti apprezzeranno il suo sapore deciso, anche quelli vegetariani. Non esitate ad aggiungere le spezie che più vi piacciono. Andiamo ora a scoprire come si prepara la nostra vellutata del giorno, con la ricetta spiegata passo passo.

La ricetta della vellutata zucchine e pistacchi: un’ottima zuppa semplice da preparare

 

[ultimate-recipe id=”7342″ template=”default”]

 

 

Ti potrebbe interessare: le ricette autunnali tre idee sfiziose e le migliori zuppe da gustare in autunno.