Schiarire i capelli con modi naturali e non invasivi si può. Ecco alcuni segreti per una chioma baciata dal sole in poche mosse:

La camomilla per schiarire i capelli

Il metodo della nonna è quello che più funziona, certo dovete avere una base non troppo scura e armarvi di pazienza. Aggiungete dell’infuso di camomilla (lasciato riposare un’ora) al vostro rituale di bellezza dei capelli, lasciatelo in posa dopo il balsamo e prima del risciacquo. Applicandolo sempre e costantemente, i capelli non solo avranno riflessi più chiari e luminosi ma saranno anche più forti e splendenti.

La cannello: un trucco per schiarire i capelli naturalmente

Lo sapevate che la cannella ha un forte potere schiarente? Ed è completamente naturale, quindi non rovina la chioma e non ha particolari controindicazioni. Aggiungete la cannella alla dose della vostra maschera dei capelli, fate un impacco, avvolgete i capelli nella pellicola e lasciate riposare per tutta la notte. La mattina, sciacquate abbondantemente.

Limone e miele

Limone e miele hanno anch’essi un effetto schiarente sui capelli. L’ideale è diluirli con acqua o infuso di bergamotto e applicarli a mo’ di maschera per almeno due ore. Se poi prendete il sole subito dopo, l’effetto sunkiss sarà ancora più marcato.

Lo zenzero

Poco zenzero (a dosi minime per non avere un risultato paglierino) aggiunto ad un po’ di succo di limone ed ecco un altro modo naturale per schiarire i capelli senza rovinarli e sottoporli a trattamenti sfibranti e chimici.

Certo il risultato di questi modi naturali per schiarire i capelli non sarà un platino perfetto ma un bacio di sole leggero, riflessi brillanti e giochi di luce, come dopo aver passato un’estate al mare!