A Sanremo 2015 è anche questione di look!

 

 

Ci scateniamo su Into the Glamour in occasione della kermesse musicale più importante per la musica italiana: ecco i nostri primi giudizi ai look di vallette e cantanti.

 

I look di Arisa

look arisa arisa-look-sanremo-2015

Arisa. Prima di tutto il portamento!

Abbiamo capito che il talento e la simpatia sono importanti, in special modo se non sei una gnoccona come la Rocio, ma.. un minimo di  eleganza e galateo non fanno mai male! Soprattutto quando si indossano stupendi abiti da gran sera. Pessima la battuta della Pippa in entrata, l’autoironia va bene, ma un’eccezione in prima serata e in un contesto come Sanremo, non ci sarebbe dispiaciuta. E a voi?

Per i look di Arisa: voto 7 al primo vestito rosso da sera, il 7 in verità è per lo stylist, che doveva pensare anche ad un reggiseno adatto a reggere il confronto con le inevitabili leggi della gravità, l’abito invece era molto bello. Il secondo abito, sempre firmato dallo stesso fashion designer invece, ricordava troppo quello di un cardinale, ma era nel complesso “carino”. Ecco carino, però, per noi, a Sanremo, non è abbastanza.

Per la conduzione: ehm.. preferiamo Arisa in versione cantante.

 

I vestiti di Emma a Sanremo 2015

 

look emma a sanremo 2015

sanremo-2015-look-emma-primaEmma: il primo abito da sposina o da prima comunione era tremendo.  Non ce l’abbiamo tanto con il long dress di Francesco Sconamiglio, che in sè era un capolavoro, ma con il fatto che non c’entrava nulla, ma proprio nulla, con lo stile della cantante pugliese e l’ha fatta solo apparire ancora più goffa e inadatta.

 Abbiamo capito l’idea del glamour di altri tempi, ma quel tipo di glamour, indossato da Emma, stona parecchio. Soprattutto con quel tipo di silhouette sartoriale che non valorizza per niente Emma.  Emma, ti  preferiamo, e di molto, in versione glam rock. Il secondo abito in nero, sempre firmato dallo stesso fashion designer, era un passo più vicino al look di Emma, ma ahìnoi, un’altra volta, i cut-out non slanciavano affatto la figura di Emma. Si può fare decisamente di meglio!

La valletta Rocio (moglie di Raoul Bova) e l’amore con Giorgio Armani

 

look rocio rocio-look-sanremo-2015

La valletta Rocio: per noi un po’ la classica bella che non balla.

Bellissima ma un po’ anonima la signora Bova. Sugli abiti da sera scelti per Sanremo 2015 dallo stilyst di Rocío Muñoz Morales, niente da dire.  E che gli volete dire a Re Giorgio? Un 9 pieno infatti va proprio a Re Giorgio, meglio conosciuto anche come Giorgio Armani. Per gli accessori, e soprattutto per l’hairlook, con una bellezza del genere, si poteva fare molto ma molto di meglio!

Voi che dite?