PORTFOLIO DI MIRIAM LETO

CREAZIONE DI BROCHURE E CATALOGHI

“Il marketing migliore è quello che non sembra marketing.”
Tom Fishburne

Marketing emozionale per il turismo, leisure, viaggi e ristorazione

Cosa suscita l’attenzione di una voce tra un milione di voci? Cosa fa scegliere un luogo, un hotel, una spa, piuttosto che un’altra?

Ci si innamora prima di tutto dell’idea, del sogno,  di un dettaglio, una sensazione, dell’emozione dell’esperienza per poi immedesimarsi in uno stile e decidere di restare fedele ad un luogo, un brand o marca piuttosto che ad un altro.

 

CASE HISTORY 1.

BAIA HOLIDAY TRAVELS & LEISURE

Pay off 2018 del main brand:  ” Non una semplice vacanza, un’emozione di vacanza”

Arrivati nel 2018 ormai tutte le strutture turistiche, dall’hotel al B&B più piccolo, hanno un proprio sito online, sono presenti sui maggiori portali di settore e collaborano puntualmente con le OTA più importanti e i tour operator internazionali. Ma essere online non basta.

Controllare la propria presenza, immagine e stile comunicativo è essenziale e fondamentale per incrementare il volume business ed essere sempre un passo avanti agli altri. Come digital specialist del settore turismo e ristorazione, analizzo puntualmente i trend di marketing e comunicazione internazionali, prima di tutto online, dove il grande vantaggio è poter ascoltare le conversazioni reali di milioni di utenti connessi e misurare concretamente lead e ROI. Da questi studi approfonditi, sulle tendenze del marketing digitale per il turismo e dei nuovi ed emergenti stili di comunicazione ed immagine, comincia il mio straordinario ed appassionante viaggio nell’ideazione, redazione ed editing di cataloghi e brochure.

Realizzare brochure e cataloghi, in grado di raccontare un’emozione, di riuscire a toccare la corda del ricordo, della vita, dell’amore o passione per l’esperienza, suscita più interesse che presentare semplici offerte commerciali create in serie.

Il mio cofanetto Baia Holiday (marchio commerciale italiano con un portfolio di 10 strutture turistiche in Italia e Croazia) per esempio, ha fatto volare il brand dallo stile di vendita e marketing anni ’80, ad una linea di comunicazione dove non è più importante vendere il servizio, ma il sogno di vacanza. Dove ogni struttura turistica ha una propria personalità ben definita e la vacanza è associata ad un mood (studiato per soddisfare le esigenze del target). Un sogno che si avvera sotto più punti di vista.

Per il marchio commerciale Baia Holiday, ho ideato la linea di comunicazione di tutti i cataloghi 2018, con la scelta di pay off e argomenti, selezionando i punti di forza di ogni struttura turistica del gruppo.  Mi sono occupata del project management e del copywriting integrale, in italiano ed inglese.

CONSULTA I MIEI LAVORI