Natale sta arrivando e, fra regali da scartare e musiche natalizie, trascorreremo le feste con i nostri cari. Ma dopo il pranzo faraonico cosa fare? L’ideale è organizzare qualche gioco da fare tutti insieme. Se siete a caccia di idee ecco qualche consiglio per divertirvi in famiglia e vivere serenamente le feste di Natale.

I giochi più belli da fare a Natale

giochi natale

I giochi di Natale classici

A Natale ci sono alcuni giochi tradizionali che non annoiano mai e che potete fare tutti insieme, sia grandi che piccini. Prima di tutto la tombola, un vero classico natalizio, che potete rendere ancora più divertente mettendo in palio dei piccoli regalini, che chi vince potrà scartare e portarsi a casa. Un altro gioco molto amato è Mercante in fiera, da fare con le apposite carte, ma anche tutti quei giochi che richiedono l’uso delle carte, come la briscola, la canasta, scala quaranta e il burraco. Se amate i giochi da tavola potete provare anche Monopoli, oppure Tabù, due giochi che appassionano e che vi faranno passar eore fra risate e sfide.

giochi natale

Il gioco Natale dei mimi, quello dei disegni e l’impiccato maxi

Se volete fare le cose in grande, ma soprattutto trovare un gioco che diverta tutti. Procuratevi una lavagna con dei gessetti e giocate a indovina il disegno! Dividetevi in squadre poi date il via alla sfida. Come si gioca? Un membro del gruppo A dovrà disegnare qualcosa che gli è stato suggerito dalla squadra avversaria B, facendola indovinare ai propri compagni di squadra. In alternativa tentate l’intramontabile gioco dei mimi che diverte e fa ridere sempre! Molto carino e semplice da seguire l’impiccato maxi ossia la versione, solamente ingrandita, del classico impiccato, da realizzare sempre utilizzando la lavagna.

giochi natale

Gioco Natale della sedia, del palloncino e scopa!

Se avete voglia di smaltire il pranzo luculliano che avete appena fatto alzatevi e ballate! Accendete la musica, mettendo brani natalizi, ma anche canzoni recenti con tanto ritmo. Poi avete diverse scelte: potete ad esempio posizionare al centro della stanza un numero di sedie pari agli invitati meno uno. Fate partire la musica, poi stoppatela e i giocatori che si siederanno per ultimi sulle sedie o rimarranno in piedi dovranno pagare pegno. Altro gioco amatissimo, soprattutto dai bambini, è quello dei palloncini. Gonfiatene qualcuno, poi legateli ai piedi degli invitati con dello spago, quando parte la musica dovranno tentare di scoppiarsi i palloncini l’un l’altro. Infine il gioco della scopa, che più o meno segue lo stesso principio: non appena inizia la musica gli invitati dovranno ballare a coppie passandosi la scopa. Quando la musica si fermerà chi rimarrà con la scopa dovrà pagare pegno!