I dolci al bicchiere sono un’ottima soluzione per portare in tavola delle preparazioni semplici e d’effetto. Pratiche da servire le verrines crema di castagne sono un’alternativa moderna e delicata al solito dessert. Cimentatevi nella preparazione di queste delizie d’autunno e vedrete che si tratta di un dolce fresco e veloce, che potrete accompagnare con delle lingue di gatto e biscottini al burro che potranno aggiungersi ai cucchiaini per gustare questa preparazione che può essere considerata una rapida rivisitazione del tradizionale Mont-blanc che fa furore nelle pasticcerie.

La piacevole alternanza di texture e cromatismi, esaltati dalla trasparenza del vetro e dal contrasto tra il candore della crema e le sfumature calde delle castagne, renderanno l’esperienza ancora più indimenticabile. Vi consigliamo di prepararne qualche porzione in più, per non deludere gli ospiti che vi chiederanno di fare il bis.

L’idea in più:

Sostituite il mascarpone con una bella ricotta fresca montata con qualche cucchiaio di zucchero e una bustina di vaniglina e completate il tutto con una spolverata di riccioli di cioccolato fondente. Una golosità assicurata.

Verrines crema di castagne: come preparare questo fresco dessert d’autunno

Una ricetta inventata in un sabato pomeriggio d’inizio autunno a partire da una bella scatola di crema di castagne. Un tocco delicato di panna e mascarpone, qualche marron glacé ed ecco pronte delle deliziose verrines.

La ricetta per portare rapidamente in tavola le verrines crema di castagne

[ultimate-recipe id=”7391″ template=”default”]

Ti potrebbe interessare: il cheesecake alle fragole e yogurt greco e i simpatici alberelli dolci di Natale.