E’ Lea T la nuova testimonial del marchio Redken, che fa parte del colosso L’Oreal. Dopo Givency e Riccardo Tisci che l’aveva voluta fortemente, ora la bellissima modella transessuale presterà il volto a Chromatic, una linea di prodotti per la colorazione dei capelli. Fascino brasiliano, chiome lunga e morbida e un fisico mozzafiato, Lea T in poco tempo ha conquistato uno spazio tutto suo nel mondo della moda, posando anche sui magazine più famosi, come Vanity Fair, Vogue Paris e Elle Brasil.

Lea T per Redken: La modella transessuale è la nuova musa

Lea t per redken

A fotografarla per Redken, il fotografo Matt Irwin, che ha immortalato la sua bellezza senza confini. Redken l’ha scelta perché la sua è una bellezza che in molti hanno definito globale, soprattutto perché all’anagrafe Lea T si chiama Leandro Cerezo, nata in Brasile da un padre famoso, il calciatore Toninho Cerezo, che ha militato diversi anni nella Roma.

Lea t per redken

Chi è Lea T, nuovo volto di Redken

A 33 anni Lea T si è trasferita dal suo paesino d’origine, Belo Horizonte, a Milano dove il designer Riccardo Tisci l’ha scelta come volto di Givency facendole calcare le passerelle delle sfilate di Parigi. Difficile non notare, infatti, le sue lunghe gambe, i lineamenti delicati, lo sguardo profondo e le labbra carnose. A renderla famosa in tutto il mondo uno scatto in cui Lea T si scambiava un bacio con Kate Moss, super top model e icona della moda.

Lea t per redken

Con questo nuovo ingaggio Lea T entra a far parte delle muse che hanno ispirato tendenze e prodotti Redken, come la musicista Sky Ferreira, la fashion blogger Chiara Ferragni, l’hairstylist Guido Palau e la colorista delle star Tracey Cunningham.